header ideeincucina

Una pagina dedicata alla cucina, ricca di ricette di vario genere, aggiornate e facilmente consultabili. E se preferisci, potrai scegliere di stampare quelle ricette che ti appassionano e sperimentarle in cucina.


Le nostre ricette

Antipasti

Antipasti
36 Ricette

Primi

Primi
60 Ricette

Secondi

Secondi
60 Ricette

Dolci

Dolci
23 Ricette


Sella d'agnello con carciofi brodettati 

 Elaborata
Lavate e asciugate la sella d ‘agnello, e legatela a corona con dello spaghetto. Spalmatela col burro, mettetela in una teglia alta, irroratela con d’olio, salate, pepate e fate cuocere in forno a 200 °C per 40-45’ bagnando spesso col fondo di cottura e, se serve, con poco brodo Mondate i carciofi e tagliateli in quarti. Metteteli in un tegame di coccio, con prezzemolo tritato, irrorate con un goccio d’olio, unite lo spicchio d’aglio, salate pepate e fate cuocere a fiamma bassa per 30’. Mescolate i tuorli d’uovo , il succo di limone e un cucchiaio d’acqua versate sui carciofi e mescolate fuori dal fuoco finche si addensa.
Vai alla ricetta

Arrotolato pasqualino 

 Media
Aprite la carne libro in modo da ottenere una grossa fetta e battetela tra due fogli di pellicola. Mescolate in una ciotola il macinato, la ricotta, l’uovo e un cucchiaio di prezzemolo e erba cipollina tritati Fate assodare le restanti uova in acqua salata, sgusciatele e tagliate le estremità in modo da conservare intera la parte col tuorlo. Tritate le calotte di uova e incorporatele al composto di macinato e ricotta, salate e pepate. Stendete la carne, distribuitevi la farcia e allineatevi le uova sode. Arrotolate, legate e fate rosolare a fiamma viva con il burro. Sfumate con un goccio di vino, salate, pepate, unite 1 bicchiere d’acqua e portate a cottura.
Vai alla ricetta

Nizzarda 

 Facile
Lavate i pomodori e tagliateli a spicchi, poneteli in una ciotola e salateli. Sbucciate il cetriolo e tagliatelo a fettine, salate e lasciate riposare. Grigliate i peperoni per togliere la pellicina superficiale. Estraete le fave dal baccello e scottatele in acqua bollente. Mondate e affettate finemente i cipollotti freschi, tagliate i filetti di acciughe a pezzetti, sgocciolate il tonno e sbriciolatelo. Prendete un'insalatiera, metteteci dentro i pomodori e i cetrioli sgocciolati, gli spicchi d'aglio tagliati a metà,le fave, i cipollotti, i peperoni a filetti, le olive, le acciughe, il tonno e condite con dell'olio extravergine di oliva, e pepe nero macinato al momento; Salate poco, mescolate, eliminate gli spicchi d'aglio e unite le uova tagliate a spicchi e le foglie di basilico spezzettate.
Vai alla ricetta

Coniglio alle verdure 

 Media
Tagliare il coniglio in cubetti di 2 cm e farli marinare con olio d'oliva, sale e 1 bicchiere di vino bianco.Tagliare tutte le verdure a pezzetti. Stufare i funghi. Saltare al burro le taccole e unirvi il sedano e le patate precedentemente sbollentati quindi unirli ai funghi Scolare il coniglio dalla marinata e rosolarlo a fuoco vivo, sbriciolarvi il dado e bagnare con il vino bianco. E portare a cottura. Servire accompagnando con le verdure ben calde. I piselli mangiatutto sono gustosi e ricchi di nutrienti essenziali, ottimi anche semplicemente sbollentati per 5’ in acqua bollente e poi passati al burro, diventano una vera leccornia preparati con panna e formaggio.
Vai alla ricetta

Taccole alla crema 

 Facile
Lessate le taccole in acqua salata scolandole dopo 10'. Sgocciolatele bene e conditele subito con la panna. Tagliate la pancetta a listarelle e fatela rosolare nel burro, fino a che risulta croccante. Spolverizzate le taccole con abbondante parmigiano grattugiato e irrorate con il burro e la pancetta ben caldi.
Vai alla ricetta

Insalata di pollo e pesto 

 Facilissima
Ricavate delle fette sottili dal petto di pollo e cuocetele alla piastra. Lasciate raffreddare e tagliate a striscioline. Mondate la patata, passatela al tagliaverdure e tagliatela a julienne. Quindi scottatela in acqua bollente per 1’. Lessate anche i fagiolini. In un recipiente mettete i pomodorini tagliati in 4, il pollo e le verdure e condite con il pesto, aggiustando di sale e pepe.
Vai alla ricetta

Totani ai peperoni 

 Media
Arrostite i peperoni alla piastra o sotto il grill e pelateli. Scottate i pomodori, pelateli e privateli dei semi e dell’acqua. Quindi metteteli in una padella antiaderente appena unta d’olio con sale e basilico e fate cuocere 10’. Spellate i totani, eliminate occhi, becco e interiora e lavate sotto acqua corrente. Tagliateli ad anelli. Fate rosolare l’aglio con l’olio in padella, unite i totani e fate rosolare un paio di minuti. Unite i pomodori passati al passino e fate cuocere qualche minuto mentre tagliate la polpa dei peperoni a striscette. Aggiungete infine i peperoni e lasciate cuocere ancora qualche minuto finché il sugo si asciuga un po’.
Vai alla ricetta

Coni di vitello al tonno 

 Media
Legate la carne in modo che mantenga la forma in cottura e che si presenti cilindrica. Mettetela in pentola con la carota, il sedano e la cipolla puliti, una foglia d'alloro, il vino, acqua quanto basta a coprirla, sale e pepe in grani. Fate cuocere a fiamma bassa per un’ora e mezza aggiugendo acqua se serve e poi lasciate raffreddare nel brodo. Frullate il tonno con il suo olio, le uova sode, i capperi e le acciughe, aggiungendo brodo di cottura della carne quanto basta ad ottenere una salsa piuttosto consistente. Tagliate la carne a fettine sottili, formate dei coni, riempiteli di salsa tonnata, metteteli nei pirottini e guarnite.
Vai alla ricetta

Zuppa alla valpellinese 

 Facile
Pulire bene la verza, eliminando la parte esterna più dura e il torsolo; mettere le foglie a lessare in una capiente casseruola e cuocere a fuoco vivace, fino a quando non saranno belle tenere. Nel frattempo abbrustolire le fette di pane nero in forno. Ungere di burro il fondo di un tegame di terracotta, ricoprirlo con le fette di pane tostate, disporvi sopra alcune foglie di verza, salare e pepare a piacere, quindi ricoprire con fettine molto sottili di fontina. Disporre altre fette di pane e proseguire con gli strati, terminando con un rivestimento di fontina. Bagnare il tutto con il brodo e passare in forno molto caldo, a 180°C, per circa 45 minuti, fino a quando la superficie inizierà appena a dorarsi. Togliere la zuppa dal forno, lasciarla riposare per qualche minuto e servirla calda.
Vai alla ricetta

Tagliatelle di farina di castagne e topinambur 

 Media
Mescolare le due farine e disporle a fontana sulla spianatoia; unire un pizzico di sale e le uova intere e amalgamare finché si otterrà un composto omogeneo. Tirare una sfoglia sottile, farla asciugare per una decina di minuti poi tagliarla a strisce di circa mezzo centimetro. In una capiente padella saltapasta soffriggere il burro finché sarà dorato e spumeggiante. Unire i topinambur, sbucciati e tagliati a dadi, e cuocere a fuoco molto basso per un quarto d’ora mescolando spesso. Metterne da parte due cucchiai per la decorazione assieme a una fetta di prosciutto. Aggiungere nella padella il rimanente prosciutto diviso in sottili listarelle e lasciar insaporire per pochi minuti. Bagnare con la panna, salare e profumare di pepe. Portare a ebollizione una pentola d’acqua salata e cuocere le tagliatelle. Scolarle, versarle nella padella, cospargere di parmigiano grattugiato e mescolare su fuoco dolce. Spennellare d’olio d’oliva quattro formine di alluminio monoporzione, sistemarvi le tagliatelle premendo bene quindi capovolgerle nei piatti individuali. Decorare con dadi di topinambur, listarelle di prosciutto crudo e servire immediatamente.
Vai alla ricetta
Pagina 6 di 18
Elite Pet è il tuo supermercato di quartiere completamente dedicato agli animali domestici. Ti offriamo una vasta scelta di prodotti food ed accessori destinati ai tuoi animali perché ci prendiamo ...
Il ristorante Elite è un luogo accogliente che propone diversi menu a base di carne, pesce e pizza, dove poter trascorrere del tempo per un pranzo di lavoro oppure con ...
Il Grand Hotel Elite, un Hotel tre stelle di categoria superiore, si compone di 2 suites, 65 camere insonorizzate, realizzate nel piú delicato stile classico, dove passato, presente e futuro ...
Il caffè Elite nasce nel Gennaio del 2007 in via Appia Nuova al n.486. Non è possibile raccontare la storia di questo locale, peraltro piuttosto breve, senza riallacciarsi a quella ...