header ideeincucina

Una pagina dedicata alla cucina, ricca di ricette di vario genere, aggiornate e facilmente consultabili. E se preferisci, potrai scegliere di stampare quelle ricette che ti appassionano e sperimentarle in cucina.


Le nostre ricette

Antipasti

Antipasti
36 Ricette

Primi

Primi
60 Ricette

Secondi

Secondi
60 Ricette

Dolci

Dolci
23 Ricette


Bocconcini di Pollo agli Agrumi e Zafferano 

 Facilissima
Tagliate a dadini 600 g di petto di pollo, affettate al velo 2 scalogni e fateli appassire in una padella antiaderente con 30 g di burro. Unite i dadini di pollo infarinati e fateli dorare a fuoco vivo: salate, pepate, poi bagnateli con il succo di due arance, un limone e un pompelmo rosa ben filtrato e fateli cuocere a fuoco lento per 20 minuti, coperti, mescolando spesso. Unite 6 cucchiai di latte in cui avrete ben sciolto una bustina di zafferano in polvere e continuate la cottura a fuoco vivo in modo da far addensare bene il sugo. Profumate con un ciuffo di prezzemolo tritato e, a piacere, anche con una macinata di pepe e servite. Vino consigliato: Con le carni bianche, ideali un rosato come il Bardolino Chiaretto veronese o il Lagrein Rosé tipico dell’Alto Adige.
Vai alla ricetta

Triglie al Pomodoro con Capperi e Olive 

 Facilissima
Sbucciate e private dei semi i pomodori, poi passateli al passaverdura e raccogliete il passato in una padella; aggiungete l’olio, i capperi, le olive tritate grossolanamente, salate e pepate. Mettete il recipiente sul fuoco e fate cuocere il sugo per 10/15 minuti. Unite quindi le triglie al condimento e fatele cuocere per 2 minuti per lato, rigirandole delicatamente con una paletta, facendo attenzione che non si rompano. Regolate di sale e completate con i filetti di scorza di limone e il prezzemolo tritato. Togliete dal fuoco e servite subito. Vino consigliato: Tra bianchi secchi adatti a questo piatto, ottime scelte il Verduzzo del Friuli e il Bianco di Ischia, entrambi asciutti e armonici.
Vai alla ricetta

Insalata tiepida di Polpo e Patate 

 Facilissima
Pulite bene il polpo, staccando i tentacoli dal corpo ed eliminando la pellicola che copre la sacca. Poi con un coltellino asportate il becco. Immergete il polpo e le patate sbucciate (così, cuocendo, assumeranno una colorazione rosata) in una pentola con abbondante acqua bollente salata per 20 minuti, quindi fateli intiepidire per mezz’ora nella loro acqua di cottura. Mondate e lavate il lattughino e il crescione, poi riuniteli in una grossa terrina, unitevi le patate e il polpo tagliati a tocchetti e condite con 5 cucchiai di olio, il succo filtrato di mezzo limone, una presa di sale e un’abbondante macinata di pepe. Decorate con la barbabietola a julienne e servite. Vino consigliato Un bianco non eccessivamente secco, per non contrastare troppo con la barbabietola, un Tocai veneto o la deliziosa Nosiola del Trentino.
Vai alla ricetta

Orata alle Mandorle 

 Facilissima
Tritate nel mixer, le mandorle intere, il rosmarino e lo scalogno. Trasferite il trito in una padella, bagnatelo con il vino e un bicchiere d’acqua. Salate e cuocete per 5 minuti su fuoco basso finché il liquido si sarà parzialmente asciugato. Mettete nel recipiente i filetti di pesce e fateli cuocere 2 minuti per parte, poi trasferiteli sui piatti individuali. Fate addensare il fondo i cottura del pesce, toglietelo dal fuoco, incorporatevi l’olio e versatelo sui filetti. Servite, a piacere, con finocchi in insalata. Vino consigliato Un bianco dal gusto non troppo lieve, per sottolineare la presenza delle mandorle e del rosmarino. Bene un Frascati o una Vernaccia di Oristano.
Vai alla ricetta

Filetto di pesce persico con olive, pinoli e mandorle 

 Media
Tagliare i cipollotti a rondelle e passarli in padella con olio. Unire i filetti di persico. Aggiungere le mandorle ed i pinoli; salare e pepare, sfumare con il vino bianco e cuocere per 15’. Aggiungere alla fine lo zafferano sciolto in un po' di brodo e le olive. Adagiare i filetti su un letto di finocchi e indivia spadellati con olio e aglio. Vino consigliato Chardonnay delle Langhe. Giallo paglierino con riflessi verdolini, odore leggero ma caratteristico, sapore secco, vellutato, morbido ed armonico.
Vai alla ricetta

Ricciola al forno 

 Media
Pulire e tagliare a tranci i filetti di ricciola. Condire con sale grosso e semi di finocchio. Preparare degli involtini legando ogni trancio di ricciola con una fettina di limone alternando prima l’uno e poi l’altro. Scottarli in padella con olio, dalla parte del filetto, per 3‘. Togliere dal fuoco, girare i tranci, unire l'aglio in camicia e chiudere con il coperchio. Infornare per 15’. Vino consigliato Vernaccia di San Gimignano. Vino giallo paglierino, bouquet soave e penetrante sapore secco vellutato e leggermente amarognolo; sapido di corpo.
Vai alla ricetta

Maccarello con guazzetto di toscanelli al pomodoro 

 Media
Pulire e sfilettare il maccarello. Preparare un court bouillon (brodo ristretto) di carota, sedano, cipolla ed erbe aromatiche. Portare a bollore, salare e pepare. Profumare con il basilico e far cuocere per 10’. Scaldare in padella l'olio con l'aglio, aggiungere i pomodorini tagliati in quattro e i toscanelli lessati. Servire i filetti di maccarello con il guazzetto di fagioli toscanelli appena realizzato. Vino consigliato Vino consigliato: Cori rosso. È un vino dal sapore morbido e vellutato ma asciutto, ha odore vinoso intenso con fondo fruttato.
Vai alla ricetta

Merluzzo all'uva con salsa di vino rosso e cicoria 

 Media
Ricavare 4 filetti dal merluzzo. Arrotolarli, inserendo al centro di ciascuna spirale un acino d'uva. Passare i filetti nella farina e rosolarli in padella con dell'olio. Bagnare con del vino bianco e portare a cottura per 10’. A parte sciogliere lo zucchero con il burro in una padella antiaderente, aggiungere l'uva, bagnare con vino rosso e aceto di vino bianco. Restringere la salsa e ricoprire il pesce. Accompagnare con cicoria scottata in padella, olio e ravanelli decorativi. Vino consigliato Frappato Eloro Sicilia. Rosso rubino brillante, profumo fruttato e floreale con riconoscimenti di rosa e geranio, fragoline e lamponi, sapore asciutto armonico lievemente tannico.
Vai alla ricetta

Medaglioni di salmone in panura con cipollotti e zafferano 

 Media
Deliscare i tranci di salmone, formare dei medaglioni e adagiarvi sopra la panura (mollica di pane raffermo sbriciolata). Rosolare in un tegame, con un po' d'olio, lo spicchio d'aglio e i cipollotti affettati; aggiungere i medaglioni di salmone e scottarli. Sfumare con il vino bianco. Salare, pepare e alla fine unire lo zafferano sciolto in un po' d'acqua calda. Portare a termine la cottura per 3’. Vino consigliato Gewurztraminer Alto Adige. Giallo paglierino con riflessi dorati, al naso è aromatico con riconoscimenti di frutta esotica, al palato secco fresco con una buona sapidità.
Vai alla ricetta

Palamita all'aceto balsamico con alloro e cipollotti 

 Media
Pulire e tagliare a metà per lungo i cipollotti. Rosolarli in padella con olio, unire i filetti di palamita e rosolarli da ambo le parti. Bagnare con aceto balsamico. Continuare la cottura per circa 15’, bagnando con poca acqua calda. Unire alloro, sale e pepe quindi cuocere a fuoco dolce. Spolverare con prezzemolo tritato prima di servire. Vino consigliato Cannonau di Sar­degna rosato. Colore rosa brillante, odore caratteristico,vinoso, piacevole, sapore secco sapido.
Vai alla ricetta
Pagina 3 di 18
Elite Pet è il tuo supermercato di quartiere completamente dedicato agli animali domestici. Ti offriamo una vasta scelta di prodotti food ed accessori destinati ai tuoi animali perché ci prendiamo ...
Il ristorante Elite è un luogo accogliente che propone diversi menu a base di carne, pesce e pizza, dove poter trascorrere del tempo per un pranzo di lavoro oppure con ...
Il Grand Hotel Elite, un Hotel tre stelle di categoria superiore, si compone di 2 suites, 65 camere insonorizzate, realizzate nel piú delicato stile classico, dove passato, presente e futuro ...
Il caffè Elite nasce nel Gennaio del 2007 in via Appia Nuova al n.486. Non è possibile raccontare la storia di questo locale, peraltro piuttosto breve, senza riallacciarsi a quella ...